Attualità e Cronaca Rosa, Celebrità, Programmi e Tv

Pippo Baudo ricoverato per un malore. “Sto bene. Solo un calo di pressione”

28-09-2011

Pippo Baudo ricoverato per un malore. “Sto bene. Solo un calo di pressione”

Un malore ha colto Pippo Baudo. Che ora rassicura “Sto bene“.

 

RICOVERO. Momenti di preoccupazione ieri sera per Pippo Baudo (75 anni) che si è sentito male ed è stato ricoverato all’ospedale Sant’Andrea di Roma. Ma è stato lo stesso presentatore oggi a rassicurare:”Sto bene. Per uno sbalzo di pressione avvenuto nella serata di ieri, ho seguito il consiglio del mio medico cardiochirurgo, professor Cosimo Conito, che mi segue da tempo, di sottopormi ad alcuni accertamenti presso la struttura ospedaliera Sant’Andrea, che in giornata saranno completati. Nella giornata di domani - conclude Baudo – sarò dimesso“.

 

FIORELLO. Il primo a fare gli auguri a Pippo è stato via Twitter Fiorello: ”Forza Pippo. Siamo con te e ti voglio nel mio show!”.

Lo show man si è mostrato talmente dispiaciuto dalla notizia che ha chiesto ad una sua fan su Tweeter di cancellarsi, perché aveva scritto ‘”adesso ho scoperto il nome della nuova trasmissione ‘Il ritorno dei dinosaurì“, aggiungendo malignamente “ahahah, purtroppo ci sono quelli come Fiore che li riesumano“.

Fiorello riferisce all’Ansa, quelli che crede siano i motivi che hanno causato il malore del famoso presentatore televisivo: “Ho visto Pippo proprio due sere fa, al compleanno di Claudio Fasulo, autore televisivo che ha lavorato con entrambi, e ci ho parlato almeno un’ora. Era molto amareggiato per il trattamento che gli ha riservato la Rai“. affermando anche d’aver sentito telefonicamente la figlia del conduttore, Tiziana Baudo, la quale lo ha rassicurato sullo stato di salute del padre.

Fiorello prosegue: “L’altra sera mi sono detto ‘non ho mai visto Pippo cosi” e lo ho invitato nel mio ufficio chiedendogli di organizzare qualcosa da fare insieme nel mio show. Come per Mike - aggiunge amareggiato -, dispiace molto che un’azienda ti tratti così dopo 52 anni… Pippo è per la Rai come un fidanzato trattato male dalla donna che ama da morire“.

 

PROBLEMI DI SALUTE. Nel gennaio scorso Pippo Baudo era già stato ricoverato per un’influenza intestinale che lo debilitava. A causa di questo malore, era purtroppo slittato a marzo il programma di prima serata di Raiuno condotto con Bruno Vespa per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia. Un anno sfortunato, perché poi l’8 settembre Baudo ha anche subito un breve ricovero a Militello Val di Catania, suo paese d’origine.”Tutto risolto – avevano spiegato allora dal suo entourage - siamo ancora qui per gli ultimi controlli ma è stato solo uno sbalzo di pressione. Pippo sta bene“.

 

GRANDE POPOLARITÀ. Il ricovero ospedaliero si era rivelato l’ennesima conferma della grande popolarità del presentatore, il quale era stato letteralmente preso d’assalto da infermieri, medici e pazienti, con strette di mano e richieste di autografi.

Pippo Baudo, all’anagrafe Giuseppe Raimondo Vittorio Baudo (7 giugno 1936), è un pezzo della storia italiana della tv. Conduttore televisivo dal 1959, assieme a Raimondo Vianello, Mike Bongiorno, Corrado ed Enzo Tortora è considerato uno dei padri fondatori della televisione italiana. Detiene il record di conduzioni del Festival della Canzone Italiana di Sanremo per averlo presentato ben 13 volte.

Facciamo anche noi di RDD Magazine gli auguri di pronta guarigione al Pippo nazionale.

Pippo resisti senza di te la Televisione (con la T maiuscola) non esisterebbe più.

Paola Totaro

cosa ne pensi?