Celebrità

Spagna – Duchessa d’Alba al terzo matrimonio: lei 85 anni lui 61

06-10-2011

Spagna – Duchessa d’Alba al terzo matrimonio: lei 85 anni lui 61

Famosissima in Spagna la Duchessa d’Alba si è sposata per la terza volta. Una leggera differenza d’età tra gli sposi… ma dopo tutto, al cuor non si comanda!

 

MATRIMONI IMPORTANTI. Decisamente anno di matrimoni coronati il 2011! Dopo William e Kate, Alberto e Charlene e molti altri, ora è stata la volta della Duchessa d’Alba e Alfonso Diez.

La maggior parte di voi si chiederà: e chi sono? anche la sottoscritta non aveva ancora avuto il piacere di conoscere questi due personaggi decisamente all’avanguardia nelle scelte di vita! Si tratta di una coppia famosissima in Spagna, soprattutto lei la Duchessa d’Alba.

Primo matrimonio della Duchessa

La Duchessa in questione si tratta della nobildonna più titolata del mondo (15 volte Grande di Spagna, piu’ quarti di nobiltà della stessa regina Elisabetta d’Inghilterra) al secolo Maria del Rosario Cayetana Fitz-James Stuart, di 85 anni e lui il “giovane sposo” è Alfonso Diez, 61 anni, funzionario della sicurezza sociale, figlio di un imprenditore. I due sono insieme ormai da tre anni e la loro storia è piena di intrighi familiari e polemiche. La sposa era al suo terzo matrimonio in 64 anni. Era gia’ convolata a nozze il 12 ottobre del 1947 e il 16 marzo del 1978, ed in entrambi i casi era rimasta vedova.

Tutta la Spagna di fatto si è fermata per seguire in diretta le nozze ducali che si sono celebrate nell’antico palazzo di famiglia di lei il “Palacio de Duenas”, uno dei tanti di proprietà della famiglia in Spagna.

La speciale coppia, la Duchessa e il suo nuovo “Duca consorte” si sono promessi amore e fedeltà pronunciando il tradizionale “si, quiero” nella cappella del palazzo scelto per far da cornice all’importante evento. Pochi invitati solo una quarantina.

Cayetana si e’ sposata in un abito rosa pallido disegnato per lei dagli stilisti andalusi Victorio & Lucchino. Grande folla di giornalisti e sivigliani fuori dal palazzo che sono stati salutati dai novelli sposi dopo la cerimonia privata. A dimostrazione del suo spirito anticonformista, la Duchessa si è tolta le scarpe ed ha accennato qualche passo di flamenco davanti alle telecamere.

*

 

Secondo matrimonio della Duchessa

UNIONE OSTEGGIATA. Hanno dovuto combattere i novelli sposi per riuscire a coronare il loro sogno d’amore. Per anni Cayetana si è scontrata con i 6 figli i quali non accettavano la loro unione. E non solo. Pare che anche la casa reale di Madrid non vedesse di buon occhio il matrimonio tra la Duchessa ed il quasi nullatenente Alfonso, sospettato di approfittare dell’amore della nobildonna.

All fine Cayetana ha risolto tutti i problemi distribuendo fin d’ora ai figli buona parte delle tantissime proprietà che la famiglia ha accumulato dal lontano 1400, ottendendo così il loro consenso. A questo si aggiunge un ingente patrimonio (stimato tra i 600 milioni e i 3,5 miliardi di euro), non solo in titoli ed azioni, ma anche in palazzi sontuosi e residenze, in giro per la Spagna, che sono scrigno di tesori come i piu’ importanti musei d’Europa (con maestri spagnoli, italiani e fiamminghi, da Goya a Velazquez, passando per Murillo, Rembrandt e Rubens). La settimana scorsa anche Re Juan Carlos di Borbone ha dato il benestare. 

I figli della XVIII Duchessa d’Alba sono intervenuti quasi tutti alla cerimonia. Mancavano solo l’ultima, Eugenia, 43 anni, la duchessa di Montoro, motivazione ufficiale: varicella ed il terzogenito Jacobo, Conte di Siruela, che a quanto pare era in viaggio a Parigi, ma più che altro avrà temuto le reazioni della moglie Inika Marti la quale non ha mai avuto buoni rapporti con la suocera.

Duchessa d'Alba da giovane

 

RINUNCIA PER AMORE. Pur di ottenere il permesso di sposare la sua Cayetana lo sposo ha rinunciato anche al titolo di Duca d’Alba, che quindi passerà al primigenito della sposa Carlos, già Duca di Hescar. Si acconterà infatti di essere “Duca Consorte” e nel malaugurato caso la sposa passasse a miglior vita diverrebbe “Duca Vedovo” fino ad eventuali nuove nozze. La duchessa ha accontentao un po’ tutti però ha voluto mantenere il controllo sul patrimonio fino alla sua morte.

Cayetana recentemente si era dichiarata ”antidivorzio, antiaborto e cattolica”: ”per questo - ha spiegato – mi sposo in Chiesa”. Ma questo non le ha impedito di sorvolare su alcune foto pubblicate dalla rivista Interviù. 18 scatti di lei senza veli su una spiaggia di nudisti a Ibisa 30 anni fa. L’avvocato le ha chiesto se intendesse querelare ma la Duchessa ha deciso di lasciar perdere in quanto ”sono cose di tanti anni fa”.

Simpatica la nostra novella sposa che sta spopolando su internet ed in tutte le tv del mondo. Un solo dubbio ci assale: ma perché tutti quei lifting???

Auguri agli sposi!

Paola Totaro

*

 

 

 

 

 

 

Cosa ti piace?

cosa ne pensi?