Attualità e Cronaca Rosa, Programmi e Tv

X-Factor su Sky – Un successo quasi inatteso

25-10-2011

X-Factor su Sky – Un successo quasi inatteso

Oltre le aspettative il successo di X-Factor su Sky. Più di 500 mila persone hanno seguito la prima puntata del programma.

 

“X-FACTOR” BATTE “STAR ACADEMY”. È andata decisamente meglio a Simona Ventura con il suo X-Factor, rispetto al deludente Star Academy di Dj Francesco, che, andato in onda su Rai2, è stato costretto a chiudere subito i battenti per carenza di pubblico.

Certo per X-Factor non si è trattato del “milione” di spettatori che paventava Facchinetti, ma si è fermato comunque ad un buon 520.000 (1,6% di share). Un vero record se si calcola il bacino d’utenza ristretto della pay tv. Aveva fatto meglio, sempre su satellite, solo Fiorello.

Per quanto Sky abbia raggiunto i 5 milioni di abbonati a settembre, non potrebbe mai competere con la televisione in chiaro che può essere vista dal 99% degli spettatori. Quindi il risultato vale ancora di più e dimostra quanto la Rai sia stata poco lungimirante a farsi sfuggire un format come X-Factor, il quale rispetto ad altri è un talent per spettatori più raffinati.

 

PUBBLICO GIOVANE. L’audience è prevalentemente giovane (il 66% è composta da spettatori tra i 25 ed i 54 anni), sia maschile che femminile, che ora tramite Sky per l’84% si posiziona tra le fasce socio-economiche Auditel più elevate.

Ci sono stati veri e propri ”gruppi d’ascolto” composti da fan del programma che hanno atteso con trepidazione la ripresa ed hanno seguito lo show in maniera “fedele” (permanenza del 50%).

Grazie a X-Factor, Sky ha recuperato un canale, Sky Uno, (ex Sky Vivo, soprannominato “Sky morto”) e forse riuscirà a vivacizzare anche Cielo.

Paola Totaro

cosa ne pensi?