Attualità e Cronaca Rosa

India – Sterilizzarsi in cambio di premi. Proposta shock contro l’aumento demografico

17-08-2011

India – Sterilizzarsi in cambio di premi. Proposta shock contro l’aumento demografico

Il governo indiano propone di farsi sterilizzare per bloccare l’aumento demografico in cambio di soldi e premi.

 *

DISPARITÀ TRA NAZIONI. Le differenze tra mondo occidentale ed il restante sono state sempre tante e probabilmente con le continue e moderne evoluzioni di oggi sono ancora più evidenti.

Basti pensare a quanto sta accadendo di recente in India. È stata fatta una proposta a dir poco scioccante da parte degli stessi governatori per frenare la crescita demografica che è altissima.

 

LOTTERIA. Hanno pensato, infatti, di offrire denaro e premi in cambio della sterilizzazione di uomini e donne. Chi si sottoporrà a questo intervento entro il 30 settembre venturo parteciperà ad una lotteria i cui premi sono un televisore a 21 pollici, elettrodomestici per la casa, motorini e una “Tata Nano” (che per la cronaca è l’utilitaria simbolo dell’industria automobilistica nazionale). Inoltre chiunque convinca qualcun altro (amici, parenti…) a farsi operare riceverà ben 200 rupie (1 rupia indiana vale 0,0154 euro).

Come funziona il tutto? Molto semplice. Ci si iscrive al concorso, si viene sterilizzati e si partecipa alla lotteria. Ma per un crudele scherzo del destino non è detto che poi si vinca uno dei premi in palio.

Uno dei responsabili del sistema sanitario ha addirittura dichiarato che il loro obiettivo è quello di sterilizzare ben 21.000 persone all’anno e questa “trovata” di marketing li aiuterà a raggiungere il loro scopo.

 

CRESCITA DEMOGRAFICA. Lo scorso marzo è stato effettuato il censimento in India e, secondo i dati rinvenuti, la popolazione indiana è destinata a superare quella cinese entro il 2030 diventando così il popolo più numeroso al mondo, ma in una superficie molto più piccola. Questi dati sono allarmanti considerando soprattutto lo stile di vita condotto in India all’insegna della sporcizia, delle malattie e della povertà, come ci ha insegnato il film campione d’incassi “The millionaire”.

Negli anni Settanta sono stati istituiti campi di pianificazione familiare dove molte persone – molto spesso inconsapevoli – subivano “un piccolo intervento” in cambio di denaro o cibo.

Questa propaganda è andata avanti nel corso nel tempo. Nel 2006 gli insegnanti delle scuole pubbliche furono costretti a promuovere la sterilizzazione tra i loro studenti e le famiglie, pena il licenziamento. L’anno scorso, invece, è stata data una somma di 2.000 rupie a tutte le donne che rinviavano la gravidanza per due anni, mentre gli uomini che si facevano sterilizzare ottenevano il porto d’armi (un regalo simbolico: un fucile per sostituire la perdita della propria virilità).

 

PROGRAMMA INACCETABILE. La Chiesa Cattolica indiana ovviamente condanna questo programma di sterilizzazione accusandolo di essere inaccettabile e contrario alla morale.

Sicuramente è una soluzione scioccante e discutibile, ma per il momento è la sola via d’uscita trovata in attesa di qualcosa d’altro, qualcosa che non comporti un sacrificio così grande.

 

Francesca Numerati Il mio blog

ALTRI INTERESSANTI ARTICOLI DI “ROBA DA DONNE Magazine”: Ragazza cinese uccide il figlio in diretta su internet - Bellezza esteriore. Un diritto?Rossetto. Make-up – I consigli di Roba da Donne - Lavoro: Antipatici è meglio e si fa carriera - Coco Chanel – razzista antisemita e spia. Rivelazioni shock nella nuova biografia - Sette santoni e guru -

Cosa ti piace?

cosa ne pensi?